Tartare di salmone alla mela verde e caviale

E’ un antipasto buonissimo e di grande effetto. Bisogna avere un pò di manualità ma il risultato sarà meraviglioso. Piatto tipico estivo ma va benissimo anche d’inverno per organizzare una cena speciale. E’ anche molto veloce da preparare. Ora andiamo con i dettagli.

Media – preparazione: 20 min

dosi: 2 persone

Salmone crudo o affumicato 200 g, mela verde 1, caviale 30 g, prezzemolo q.b., finocchietto q.b., arancia 1,  olio evo q.b., sale q.b., pepe q.b.

Prendete il salmone e dopo averlo tagliato a coltello(mi raccomando che se è un salmone crudo essere certi che sia stato messo in abbattitore o in freezer normale per almeno 96 ore), ossia fatto a pezzettini, lo mettete dentro ad una boulle e lo condite con olio evo, spruzzatina di arancia, un pò di prezzemolo, sale e pepe. Mescolate bene e lasciate riposare in frigo. Poi prendete la mela verde e ottenete due fettine per dopo tagliarle a dadini, con buccia compresa. E’ il momento dell’impiattamento.

Impiattamento: Prendete un bel piatto nero, un coppapasta circolare, e con l’aiuto di un cucchiaio inserite piano piano il salmone, facendo un pò di pressione ai bordi sempre con l’aiuto del cucchiaio. Poi sempre con calma togliete il coppapasta. Inserite la mela verde a cubetti e con un cucchiaino il caviale subito sopra(vedi foto). Un pò di finocchietto per ornamento. Spruzzatina di olio evo sopra  e il piatto è pronto. Buon appetito !!!!

Tocco originale: Al posto del caviale potete inserire delle acciughe e dell’olio profumato al peperoncino.

E’ un piatto che va fatto e mangiato. Un peccato conservarlo in frigo.